mercoledì 23 luglio 2008

di Stucchi

chissà perchè, mi chiedo talvolta, con una punta di malincuore. le biciclette sono un mezzo di trasporto e svago che da oltre un secolo incontra favore e simpatia di ciclisti in tutto il mondo, ma quando si tenta di andare a ripescare vecchi telai o meglio biciclette complete, nonostante la diffusione che ebbero in tempi andati, tocca fare una gran fatica. per esempio le celebri e strepitose Stucchi, già Prinetti & Stucchi, che paiono sparite nei ricordi. anche il presente riserva qualche sorpresa. ho scoperto infatti che non funzionano più i collegamenti ai cataloghi. ci sono rimasto, di Stucchi. tra un inalazione e l'altra di ruggine e grasso, rimedio quanto prima!

5 commenti:

Cristiano dalianera ha detto...

Rverendo Mayno,
pensiamo ad un progetto che raccolga tutti i cataloghi ciclistici del dopoguerra? Cartacei, ovviamente.
La prossima settima faccio una puntata all'archivio storico di napoli.
Ossequi.

Anonimo ha detto...

Perchè solo cartacei ? Si potrebbero mettere in files da essere disponibili a tutti quanti ne vogliano beneficiare.
Cristiano sei anche tu appassionato di vecchi ruderi ? Mi farebbe piacere avere un conterraneo con la mia stessa passione. In Campania non ce ne sono molti secondo me.Ciao
Domenico

Cristiano dalianera ha detto...

Eh, caro Domenico, più che il restauro mi appassiona la storia dell'innovazione tecnica. Soprattutto inerente alla bicicletta. E' una passione recente, e prima di catapultarmi nella divulgazione mi piacerebbe approfondire la materia. E non c'è n'è nessuna poliedrica come la carta. Si accettano suggerimenti e soffiate, le coordinate le hai ^___^

mayno ha detto...

Ciao Cristiano, anche a me appassiona molto la ricerca storica.. :-) Oltre ai cataloghi, cerco anche documenti e fotografie, meglio se amatoriali, perchè si scoprono dettagli a volte diversi dai cataloghi ufficiali. Hai già pensato a un modo per realizzare e gestire l'archivio cartaceo?

Cristiano dalianera ha detto...

Rieccomi dopo il uicchend. Dunque: agganciato contatti con l'archivio storico, mi hanno però riferito che i cataloghi commerciali non sono raccolti. Al massimo, mi dicono, pubblicità d'epoca tratte dall'emeroteche. Ho chiesto presso un'azienda produttrice qui dalle mie parti: è un marchio "storico", il titolare è stato gentilissimo e mi ha promesso una ricerca dei suoi vecchi cataloghi. Mayno: per la gestione bisogna seguire il materiale. Dipende da condizioni, tipo e qualità. Appena ho qualcosa per le mani posto. Intanto, per le foto storiche, vi rimando qua:
http://partenovelox.forumattivo.com/ciclisti-all-ombra-della-sirena-f3/i-luoghi-della-memoria-san-pietro-a-patierno-t102.htm
A prestissimo, compatibilmente coi ritmi afflosciati d'agosto.