giovedì 23 ottobre 2008

brezze

l'autunno avanza e le chiacchiere da boita saranno da spostare un po' più al chiuso. a me, davvero, l'odore del grasso vecchio e secco non disturba, anzi m'accompagna il caffè con morbida amicizia. quasi non c'è bisogno della correzione. comprensibile però è se a qualcuno s'infastidisce la narice. e così dagli amici inglesi, quelli della Birmingham Small Arms, maestri d'acciaio, così come del té in salotto, giunge uno spiraglio per ventilare la questione!

3 commenti:

ciclofucinacritica ha detto...

un'altra visione per la fixa-zione
se la vendi mi metto in lista

la trovo bellissima!

ciao

alberto

mayno ha detto...

Caro amico ciclomeccanico, la celeste visione purtroppo non è mia. E' in vendita, ma non per le mie tasche colme di briciole.. :-)

Andrea Zucchini ha detto...

Foto splendida, bicicletta di più. Peccato che non si vede una foto d'insieme.