martedì 26 maggio 2009

polvere e imprevisti

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Bellissimo !! Questo era il vero ciclismo !!!

Domenico

cammello ha detto...

accidenti...meraviglia!! certo che ci si reputava fortunati ad arrivare al traguardo!!

Anonimo ha detto...

affascinante anche il commento audio, che parla più volte di telecamere, diffusissime nel 1922!
giò

Anonimo ha detto...

Erano dei veri atleti allora!