lunedì 14 settembre 2009

immacolata


oggi, il caro amico Zagor ci porta sull'altare dei cicli antichi questa immacolata Umberto Dei, Imperiale del 1954. un grande stile viene fuori tra una delle migliori biciclette del secolo passato ed un raffinato restauro. viaggio di nozze in africa coloniale, anzi in costa. d'avorio!


23 commenti:

Stefano 89 ha detto...

0_0

SENZA PAROLE.

Semplicemente fantastica, COMPLIMENTISSIMI!!!!!!!!!!!!

FAI UNA GALLERIA FOTOGRAFICA DELLE TUE BELLE, ZAGOR!!!!!!!

Nickmio ha detto...

S P E T T A C O L A R E ! ! !
Sembra nuova, ma è stata ottimamente restaurata.
Nickmio.

Anonimo ha detto...

Elegantissima, col contrasto tra il bianco panna e la sella Brooks, le manopole in legno... quando verrà colmato anche lo spazio per la pompa?
E poi una curiosità: le bacchette dei freni sono dipinte o ricoperte da una guaina?
Complimenti
Ste

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti e grazie ! Per le foto hai ragione Stefano appena recupero un pò di tempo dal grattar ruggine ...tra una bici e l'altra metterò le foto su Flicker, per il momento usufruisco della bontà del vecchio Mayno.
Le bacchette dei freni son dipinte in un panna più chiaro.
Cmq per esser sinceri non l'ho verniciata io, ma l'ortopedico delle bici della mia zona Mr.Lino Basso!Il colore l'ho trovato io copiandolo da una Dei conservata con freno basso (A2/A3) di un amico di Finale dell'Emilia. Salutoni a tutti
Zagor

Cecio ha detto...

Bellissima!...finalmente qualcuno che ha saputo staccarsi dalla tenebrosa austerità del nero ed ha sapientemente abbracciato la raffinata poesia delle tinte tenui.
Restauro davvero eccellente...i miei più vivi complimenti.Se mi posso permettere per completare egregiamente le donerei un paio di scarpette bianche,quelle nere,anche se originali,esteticamente non le calzano bene.Complimenti di nuovo.

Anonimo ha detto...

Sai zagor,devo ammettere che ci sei riuscito,a fare una bella BICIIII...
ma tu sai cosa manca? a te scoprirlo.
un tuo caro amico ps ti aspetto c/o le officine TM

Jim ha detto...

Zagor spacca!

Anonimo ha detto...

Ih Ih Ih il borsellino portachiavi post.? Il fanalino post.? La serratura? il collegamento fanale dinamo? il campanello? Beh abbi pazienza un pò alla volta. Ah per Stefano ho caricato un pò di foto su flickr ...."Zagor3", poi prossimamente caricherò qualcos'altro, appena ho più tempo.
Grazie Cecio, purtroppo le gomme bianche non è semplice trovarle e poi si sporcan subito.
Notte a tutti
Zagor

Stefano 89 ha detto...

OOOHHH!! Bravissimo!! Ti ho aggiunto come contatto, adesso mi guardo ben bene le tue belle...!!

Anonimo ha detto...

ciao stefano 89 sono gabriele l'anonimo di forum cicli d'epoca mi avevi chiesto il numero di telaio della mia bianchi da donna l'ho trovato sulla canna del sellino 390819. spero riuscirai a risalire all'anno cmq le foto l'ho inviate allo m.oldbicycle@gmail.com
grazie ciao! semmai semi lasci la tua mail tele posso inviare anche lì

Claudio ha detto...

Ciao e complimenti per lo splendido restauro! Senza parole ! L'unica curiosità, da profano ciclobacchettante : essendo la bici del 1954 perché la l'inizio dei forcellini posteriori (sottosella e dietro al mov. centrale) stretto ? E il faro mi sembra antecedente al '54 ? Scusate le eventuali castronerie ma sto cercando di imparare dai maestri !

Grazie a chi volesse rispondere e buone pedalate.

Claudio (Lecco)

Anonimo ha detto...

ciao claudio scusa il disturbo te ne intendi di biciclette bianchi?? perchè cercavo di sapere l'anno della mia per restaurarla...

Claudio ha detto...

Ehm...non direi, visto che sto cercando di capire anch'io ciò che ho scritto nel post. Mi spiace, buona ricerca :-)

Claudio

Stefano 89 ha detto...

Per gabriele:

Presumo che davanti al tuo numero di telaio ci sia punzonata anche una B, in tal caso la bicicletta è del 1951!!

Ciao!!

Anonimo ha detto...

oggi vado a guardare cmq ha una cosa strana cioè lo stemma bianchi ha il cartiglio verde (edoardo bianchi) nn s se è stato il tempo ma di solito li ho visti rossi e un'altra cosa ha righe d'oro sulle canne cmq mi lasci la tua mail cos ti invio le foto?? sei gentilissimo

Anonimo ha detto...

per Stefano89:
sn gabriele c sn andato ora!!la B davanti al numero nn l'ho vista!! quindi nn è del '51??? quando puoi risp lasciami anche la mail per le foto grazie 1000!!

libks ha detto...

Bella, bellissima.

Zagor, vieni sul forum e regalaci un po' del tuo sapere, eheheh :-)

Ciao

livio

Stefano 89 ha detto...

Per Gabriele:

La mia mail è stefano1.lombardi@alice.it

...strano che non ci sia la B, vediamo se riesco a scoprire qualcosa dalle foto...

Zinferlo ha detto...

Gran lavoro! Sembra nuova. Assolutamente splendida... bravo bravo bravo

Anonimo ha detto...

ciaooo, questa bici potrebbe essere una DEI?? come si fa a sapere l'anno? Grazie e ciao http://cid-6c677c625b2558d1.skydrive.live.com/browse.aspx/probabile%20DEI

Paolo ha detto...

Sì è una Dei Imperiale... probabile tra gli anni 50 e 60...
P.De sade

Anonimo ha detto...

Come posso essere certo dell anno? posso fare altre foto. Grazie dell interessamento Paolo.

Paolo ha detto...

in quegli anni non sempre venivano marchiate le bici, Dei comprese... prova a controllare sulle calotte del movimeto centrale o dietro le pedivelle, magari c'è sopra l'anno inciso...
P.Desade