giovedì 25 marzo 2010

LE CLEMENT

ce lo potremmo immaginare. francese che orgoglioso si diletta in sella al suo gran-bi, Clèment. mito di progresso. alto e veloce sguardo sulla società che cambia. si muove in direzione di futuro. nuovo, anni settanta in '800! anzi di più, lo possiamo sognare, dagli occhi. grazie a salvatore, che ha recuperato questa foto, scorrendo a lente dettagli tra altre cento

è proprio il biciclo, di salvatore! che possiamo ammirare nel suo raro e notevole stato di conservazione. all'atto del recupero, la vernice purtroppo presentava uno strato posticcio, per cui è stata necessaria una ripresa. le nichelature, che meraviglia

il numero marchiato sul telaio corrisponde a quell'altro inciso sulla balestra della sella, di cui ancora il cuoio è quasi nuovo. come le manopole, di manubrio e pure al freno, in corno. integro in tutto. vien voglia di arrampicarsi sui cento e trentadue centimetri della ruota grande, lanciarsi in corsa. poi accarezzare con il lungo freno la gomma rossa. l'unica che, se pur intera, ci ricorda che son trascorsi un secolo e metà. poco meno

restiamo d'incanto a scoprire i marchi, tra parti meccaniche di sublime artigianato, l'ottone, dei mozzi e profumo ottocentesco. non ci rimane, che di contare, radiali, i raggi!




2 commenti:

Anonimo ha detto...

complimenti a salvatore per la sua collezione inerente all 800 pezzi stupendi un conservato unico certo che una collezione di questo tipo comporta un ivestimento dal lato economico notevole ma penso che una collezione dei primi anni del 900 di qualità le difficoltà serebbero superiori anche come cultura inerenti al periodo e a trovare oggetti dei marchi italiani che hanno fatto storia.

Zinferlo ha detto...

Incredibile... qui si parla di 800. Assolutamente meravigliosa!