sabato 20 maggio 2017

Beltramo 1948

Alta e corta, bilanciata con lunga pipa in acciaio, equipaggiata di componenti pregiati e leggeri, giunge in officina quest'opera di fine sartoria torinese del grande telaista Lino Beltramo!
Telaio saldato "a basin" senza congiunzioni, di misura 60 x 56, con pipa in acciaio da 12 e piega in alluminio, oliatori al tubo di sterzo ed al movimento centrale
Manubrio Ambrosio Champion con piega in alluminio, leve e freni Balilla in alluminio con resti di ammortizzatori paramani Vittoria
Pedali SIAMT a centro intero, con gabbiette Asso e cinghietti in cuoio Martano, mozzi in alluminio SIAMT marchiati Beltramo con galletti SIAMT in alluminio, cerchi in alluminio Nisi Moncalieri rigati per tubolare, raggi sfinati




Cambio torinese Vittoria Giuseppina a 4 Velocità, con ruota libera e catena Regina Extra




Serie sterzo, movimento centrale, pedivelle alleggerite e morsetto per reggisella in acciaio marchiati Beltramo, reggisella in alluminio, sella in cuoio Italia









2 commenti:

andox ha detto...

meravigiosa

Francesco Di Sario ha detto...

un gioiello !! anche molto, molto completa !