Visualizzazione post con etichetta Ideor. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Ideor. Mostra tutti i post

venerdì 4 settembre 2020

IDEOR Savona 1930/2


Un po' di ferie hanno giovato a questa vecchia gloria della mia collezione - mai più di tanto smontata e ripulita - raffinata e potente bicicletta Ideor prodotta a Savona nel 1930/2 circa, con Cambio Vittoria e cerchi in legno per gomme tubolari, ora rinvigorita in alcuni dettagli, a distanza di anni dall'adozione.



 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per quanto i numerosi ritrovamenti di biciclette Ideor tra gli anni venti e cinquanta abbiano dimostrato alta qualità tecnica e produttiva, a testimonianza di un nome solido e importante sul mercato - forse attivo anche oltre gli anni cinquanta - ad oggi ho pochissime informazioni storiche su questo pregiato marchio ligure.


 

 

 

 

 


 
Freni a mensola originali Super Corsa, con molle di richiamo esterne a fascetta - marchio ritrovato anche sui freni di altre biciclette da corsa Ideor degli anni trenta - in versione tipica di passaggio tra i freni a fascetta degli anni venti ed i freni classici con molla tra le ganasce.




Mozzi IDEOR, posteriore "GIRORUOTA" con pignone fisso e ruota libera tripla per Cambio Vittoria, catena IDEOR.







Cerchi in legno BETA  a 36 Fori
Per gradimento dei cultori del marchio, da altra bicicletta IDEOR (del 1928), corona originale alla moda degli anni venti:


mercoledì 1 novembre 2017

Ideor 1941

Grazie a Mauro, che ci presenta questa pregiata Ideor (Savona) del 1941, dopo accurato restauro conservativo!
Bicicletta ballon con freni a bacchetta mod. Super di produzione ligure del celebre marchio Ideor di Savona; bicicletta elegante nelle forme e nelle tinte originali, con telaio fine e lunghi parafanghi con alette, a vestire gomme Pirelli Superflex Cord 26 x 1/2 x 3/4 (650 x 45 B)
Precisione e raffinatezza dei dettagli, solido copricatena tubolare di ottima fattura a due gusci più codino, cerchi M. Baruzzo Torino, pedali a sei cubetti, lucchetto con gemma alla ruota posteriore in tinta con il telaio e lunga gemma posteriore con catarifrangente in vetro pallinato, manopole in corno a due pezzi... il tutto a comporre una bicicletta R Ballon con fine struttura d'ispirazione sportiva
Sella originale Confort Extra in pelle imbottita con crine di cavallo













...e al contempo, grazie al lavoro dell'amico Giulio, in anni di ricerca e custodia di stampe d'epoca, giunge quì al museo un manifesto originale Ideor del 1935, a corredo di una Ideor da corsa di primi anni '30 con cambio Vittoria e cerchi in legno, che s'intravede in basso a destra sulla fotografia.
 

mercoledì 20 luglio 2016

Ideor SAVONA

Grazie a Mauro, restiamo intorno al 1940 con questa bella Ideor sportiva, prodotta a Savona, con freni a bacchetta più cambio Raine concittadino.